X
CLICCA X PROSEGUIRE NELLA LETTURA










..:: ARCHIVIO ARTICOLI & VARIE ::..


HOME PAGE
HOME PAGE
CATEGORIE
CATEGORIE
FORUM
ENTRA NEL FORUM
FILMATI
FILMATI


Io ti voglio conoscere ora clicca qui







FOR ENGLISH VERSION PLEASE CLICK HERE



..: EXTER - MERCY LANE BROWN LA VAMPIRA ::..

exter mercy lane brown la vampira

Molti di voi sicuramente avranno sentito parlare del vampirismo. Su questo tema sono stati scritti libri, trattati medici storici, film ecc. tuttavia non tutti sanno che un fondo di veritá esiste in merito. Se andiamo a vedere i reali casi di vampirismo storici documentati potremmo elencare una serie di nomi ed episodi che potremmo giudicare molto interessanti tra i quali citiamo il famoso Vladimir Vlad (meglio conosciuto come Dracula), Elizabeth Bathory la sanguinaria e molti altri ancora. Inoltre potremmo citare storie popolari, documenti che attestano episodi nei quali la gente giura di aver visto persone defunte anni prima aggirarsi per le strade di notte...
Ma una storia tra le ricerche effettuate nel tempo ha sucitato in me un grande interesse successa alla fine del 1800 a Exter-Rhode Island in America. Esattemente nel 1883 una donna, Mercy Lena Brown, morì in seguito ad una strana forma batterica o virale non bene identificata dai medici del tempo. In seguito morirono anche i parenti della donna nelle stesse misteriose circostanze. Ben presto la gente inziò a rispolverare le credenze popolari sui vampiri e su quanto strane fossero le morti del posto.
Tali credenze iniziarono a dilagare finchè i parenti della vittima arrivarono al punto di chiedere alle autoritá locali la riesumazione del corpo di Mercy Lena Brown. Quello che trovarono nella bara sorprese tutti perfino il medico che aveva voluto partecipare all'estrazione della cassa. La donna, dopo 2 mesi dalla data di morte, giaceva distesa senza presentare alcun segno di decomposizione. I capelli erano mutati ed avevano assunto una colorazione biondastra e il corpo sembrava fresco come se fosse stato appena lavato. Fu talmente tanta la paura che i parenti decisero di estrarle il cuore e di bruciarlo e naturalmente le fecero tagliare la testa come vuole la tradizione. Molti hanno pensato che essendo morta nella stagione invernale probabilmente il corpo si fosse mantenuto in maniera decorosa ma i medici del tempo documentarono il contrario dicendo che non avevano mai visto nulla di simile. Ma allora sono vere le storie sui vampiri? coloro che nell'arco degli anni sono stati identificati come tali che fine hanno fatto? Come sempre chiedo a voi di discuterne nel nostro forum...

Ciao da Shindai







Privacy Policy : Dati acquisiti da strumenti google di ricerca statistica, google adsense e ad word. Proprietario: Alessandro Leone - email: geom-leone@tiscali.it